Comparello Bello: un successo in continua espansione!

Comparello Bello non è un semplice locale, è ormai diventato un punto di riferimento nel centro storico di Messina.
Comparello Bello, infatti, accompagna e delizia i propri clienti in tutti i momenti della giornata. Partendo dalla colazione, per proseguire fino al pranzo, per un break pomeridiano, un aperitivo o un’ottima cena accompagnata da una vastissima scelta di birre artigianali di qualità, fino a dopocena, con i tantissimi cocktail proposti dai fantasiosi barman.

Ma qual è il segreto di questo locale?

Ne parliamo con i tre artefici di questo successo, che sono i soci del Comparello, Giuseppe, Claudio e Antonio, che hanno avuto il coraggio di realizzare un posto unico a Messina, dove la qualità è la parola d’ordine.

Tre ragazzi che arrivano da esperienze lavorative diverse, perché Claudio faceva il venditore, mentre Antonio e Giuseppe erano nel campo della distribuzione alimentare.


Diteci qual è la formula del successo del Comparello?

Giuseppe: Il nostro impegno, prima di tutto, è quello di capire e soddisfare le esigenze dei clienti, cercando di comprendere i loro gusti e mantenendo degli standard molto elevati per quanto riguarda la qualità dei prodotti che offriamo, partendo dalla mattina con le nostre colazioni, fino ai cocktail.

Claudio: Il cliente ci considera un punto di riferimento perché offriamo una vasta gamma di prodotti. Inoltre, la nostra posizione nel cuore del centro storico di Messina è strategica e la piazza dove ci troviamo è rinata da quando abbiamo aperto… e non credo sia una casualità!

Voi siete nati nel 2013. Da allora, come è cambiato il Comparello?

Claudio: Siamo partiti con 15 tavoli (60 posti a sedere) e con 8 dipendenti. Adesso siamo 30 dipendenti, se contiamo i turni diurni e quelli della sera e possiamo realizzare circa 200 coperti. Inoltre, abbiamo recentemente acquisito i locali della storica jeanseria che sorgeva in via I Settembre, permettendoci di aggiungere altre due sale.

Giuseppe: Comparello è sempre stato un punto fermo per la colazione e con il passare del tempo abbiamo capito che era importante offrire ai nostri clienti sempre maggiori servizi. Facciamo orario continuato dalle 6 del mattino fino alle 2 di notte e non abbiamo giorno di chiusura, tranne la domenica mattina, ma se ci sono eventi apriamo. Siamo anche un punto di riferimento nel periodo estivo, perché mentre molti locali del centro storico chiudono, noi rimaniamo sempre aperti.


Uno dei vostri punti di forza, che vi caratterizza fortemente, è la particolare scelta della birra, perché voi proponete soltanto delle birre artigianali alla spina. Come mai questa scelta coraggiosa?

Claudio: Abbiamo una batteria di 12 birre alla spina artigianali. Siamo stati tra i primi locali di Messina a puntare solo su questo particolare target di prodotti ed è stata una vera e propria scommessa. I primi tempi sono stati difficili, perché noi vogliamo in un certo senso “educare” il cliente a bere bene,
I nostri clienti sanno che da Comparello Bello può trovare solo birre artigianali di qualità e non si trovano birre commerciali. Vista la grande scelta che abbiamo, riusciamo comunque a veicolarli trovando una birra che più si adatta ai propri gusti.

Giuseppe: Abbiamo una grande attenzione anche per i cocktail che sono sempre di grande qualità e anche per questo siamo affiliati Campari. Il nostro è un menù ben definito e ci teniamo molto a rispettarlo.


Ci sono dei menù dedicati ai vegani e ai vegetariani?

Claudio: Possiamo offrire un’ampia scelta di hamburger e insalatone, ma l’intento è quello di incrementare sempre più questi menù.

Giuseppe: Siamo anche in procinto di aprire a breve una apposita cucina per celiaci.


Che progetti ci sono per l’estate?

Claudio: Lo scorso anno abbiamo aperto un lido estivo sulla litoranea e si spera di confermare questa esperienza che ci ha permesso di ampliare ulteriormente la nostra offerta e ci ha anche fatto maturare professionalmente.